Pasta con il tonno (Parte 1)

La pasta con il tonno è un grande classico, protagonista delle cene veloci, soprattutto quelle degli studenti fuori sede. E si sa, i grandi classici non muoiono mai, sono i nostri preferiti e quelli su cui possiamo contare davvero. Ogni tanto però ci piace dare un tocco diverso, per provare nuovi abbinamenti, quindi se siete stanchi della “solita minestra”, in questo articolo vi proponiamo varianti facili e veloci da provare.

Quanti di voi hanno in casa almeno una scatoletta di tonno? Siamo sicuri che quasi tutti avrete risposto sì, il tonno è un ingrediente che può sembrare banale ma non lo è affatto. Nell’immaginario comune infatti, è diventato quell’ingrediente perfetto da avere sempre per un pasto al volo. Iniziamo infatti proprio ad analizzare l’ingrediente è principale dei nostri piatti, il tonno.

Il tonno

Il tonno è un pesce azzurro di cui si consumano tutte le parti. Il tonno è un alimento estremamente nutriente e una risorsa importante per il benessere e la sussistenza dell’organismo. Oltre ad essere parte integrante della dieta mediterranea, consente di ottimizzare tutte le funzioni vitali, anche nella versione in scatola che, grazie alle tecniche di conservazione, mantiene le caratteristiche nutrizionali simili a quelle del tonno fresco.

È uno dei primi piatti che impariamo a cucinare. Quando da piccoli ci mettono ai fornelli per la prima volta da soli, una delle prime preparazioni in cui ci cimentiamo è proprio questa. Inoltre il tonno, piace praticamente a tutti, grandi e piccini e va bene con qualsiasi formato di pasta e con molte verdure, cucinare un piatto col tonno è in sostanza poco sforzo, e massima resa!

Formati e farine

Il primo consiglio che vi diamo per dare uno sprint in più a questo piatto è quello di provare a cambiare formato di pasta o la tipologia di farina con cui è composta. Infatti, spesso ci ritroviamo a preparare sempre i fusilli o le farfalle al tonno, mentre diversi formati regalano un modo nuovo di gustare questo piatto.

Formati e farine
Formati e farine

Avete mai provato a realizzarla con la pasta integrale o con farine particolari come quella di quinoa? Una variante squisita è la ricetta della pasta integrale con zucchine e tonno, perfetta se volete dare un tocco diverso alla solita routine. La pasta integrale, soprattutto d’estate è l’ideale per realizzare delle ricette da mangiare anche fredde. Sia che stiate organizzando un buffet con delle portate che piacciano un po’ a tutti o che vogliate preparare un pasto veloce da portare a pranzo a lavoro. Invece se siete amanti della pasta fresca, allora un suggerimento per voi, sono le tagliatelle con tonno e carciofi, un piatto che in poche mosse vi farà fare un figurone con i vostri inviatati.

Piatti semplici ma sorprendenti

Anche con ingredienti classici, che quasi sicuramente tutti noi abbiamo in casa, si possono creare ricette che sorprendono il palato. Ad esempio un buon piatto di pennette con crema di ricotta e tonno, un segreto è aggiungerci una punta di noce moscata che darà alla pasta un tocco unico. Per un piatto più autunnale, un abbinamento da provare è tonno è zucca. Comunque qualsiasi sia la ricetta che avrete scelto, sicuramente troverete sulla tavola una pasta con il tonno unica! È importante affidarsi alla fantasia e lasciarsi guidare dal proprio istinto in cucina, ma spesso si rivela difficile. Con queste ricette scoprirete molti modi nuovi per preparare la solita pasta al tonno! E voi, quale ci suggerite?